Qualche giorno fa è successo… si, la bilancia s’è scaricata. Dopo tante tante pesate la mia fedele assistente ha detto “low battery”; peccato che mi fossi appena lanciata con somma voglia a preparare una bundt cake. Bhè per farla breve, mi è venuta una bella idea: uso le cups che mi ha regalato la mia amica Grazia, direclty from Miami!!
Ed eccomi qui a presentarvi una bella bundt cake al profumo di cocco e ganache al cioccolato!

020

INGREDIENTI:

  • 2 stick/1 cup di burro (= 230 gr)
  • 2 cup e 3/4 di farina 00 (= 200 gr)
  • 1 tablespoon di lievito per dolci (= 15 gr)
  • 1 pizzico di sale
  • 4 uova grandi
  • 1 cup di zucchero (= 200 gr)
  • 1 cup di farina di cocco disidratato (= 80 gr)
  • 3/4 di cup di yogurt greco alla vaniglia o similari (=150 gr)
  • 2 teaspoons di estratto di vaniglia o semi di un bacello
  • 2 tavolette di cioccolato fondente (= 200 gr)
  • 1/2 cup di panna fresca (= 100 gr)

PROCEDIMENTO:

  1. Riscaldare il forno a 175°. Imburrare e infarinare un bundt pan. Se avete lo stampo in silicone come me, non serve imburrare e infarinare.
  2. Nella ciotola della planetaria (o sbattitore elettrico) sbattere insieme il burro a temperatura ambiente per 2 minuti finchè non diventa morbido. Aggiungere lo zucchero e continuare a mescolare per 5 minuti. Aggiungere
    una alla volta le uova. Ricordarsi di raschiare i bordi della planetaria per amalgamare meglio la massa.
    023
  3. A parte mescolare la farina, il sale, la farina di cocco leggermente tostata in precedenza e il lievito setacciato. Aggiungere in 3 volte la farina alternandola allo yogurt leggermente allungato con qualche cucchiaio di latte e l’estratto di vaniglia.
  4. Trasferire il composto nello stampo e cucinare per 45 minuti finchè il bordo sarà leggermente marroncino.
    024
  5. Solitamente le bundt cake vengono lasciate raffreddare e poi bagnate con una bagna agli agrumi o a base di acqua e zucchero. Io questa volta non l’ho bagnata ma l’ho ricoperta di ganache.
  6. Portare a bollore la panna e aggiungere il cioccolato fondente mescolando rapidamente finchè non si formerà un crema densa e ben amalgamata. Quando la torta sarà completamente fredda, toglietela delicatamente dallo stampo passando uno stuzzicadente sui bordi per aiutare la torta a staccarsi.
  7. Appoggiate la torta su una gratella e ricopritela di ganache al cioccolato. Aggiungete un po’ di farina di cocco tostata a piacere. Et voilà! Anche senza bilancia ce l’abbiamo fatta!

Putroppo non riesco a postare la foto della torta perchè…. è stata azzannata prima ancora di poterla immortalare!
Quella che vedete nella foto in copertina è una versione senza cocco, ma con abbondante alchermes e cioccolato bianco! Provate!!